Decorare dolcetti in fimo: panna finta e glasse

  • Autore dell'articolo:
  • Categoria dell'articolo:Blog
  • Commenti dell'articolo:0 Commenti

N.B: dal 1 gennaio 2020 non vendiamo più la pasta Fimo©, questo articolo resta nel blog a beneficio di chi ricerca informazioni.
Una delle cose più spassose da fare col fimo è creare miniature di dolci e torte per poi sbizzarrirsi a decorarli con panna finta e glasse di diversi colori. Oggi vi propongo una serie di soluzioni per decorare dolcetti in fimo che vanno da prodotti già pronti all’uso fino a composti fai da te.

Partiamo con le diverse marche di panna finta e glasse per decorare le paste sintetiche ma non solo; vi ricordo infatti che la panna sintetica è ideale per applicazioni su barattoli in vetro e metallo. Avete presente quei simpatici tappi con ciuffi di panna e caramelle finte che si vedono alle fiere di natale? Bè si tratta di creazioni alla portata di tutti.

Decorare dolcetti in fimo: panna e glasse già pronte

Esistono e le potete trovare nel nostro negozio dei composti già pronti all’uso. In particolare si tratta di panna sintetica precaricata in una tasca da pasticcere. Il vantaggio capirete è notevole: più facile da distribuire su cupcake o dolcetti in pasta polimerica anche grazie ai beccucci. Insomma è come usare una vera panna. Non solo, avrete la classica bianca oppure panna-cioccolato o panna-fragola. La marca Wepam (porcellana fredda) ha dedicato ampio spazio alle decorazioni sintetiche. La cosa più importante che rende queste panne utilizzabili su diversi supporti è che asciugano all’aria. In 24 ore avrete un’asciugatura completa. Non dovrete fare altro. Ogni confezione si richiude e si riutilizza, durano circa 1 anno.

Per quanto riguarda le glasse invece esistono delle penne precaricate… esattamente come quelle che trovate nei supermercati per scrivere sulle torte vere. Potete scegliere tra diversi colori ognuno riprende un effetto: caramello, fragola, cioccolato, mango… Le coperture Wepam in particolare sono nate con un doppio scopo: fare da glasse e da topper ovvero creare un effetto gelatina lucida (tipo copertura di cheese cake in pratica). Anche queste glasse asciugano all’aria. Ci vogliono circa 12 ore.

 Creare panna e glasse per fimo

Veniamo alle soluzioni fai da te. Ve le propongo sotto forma di ricetta.

Per la panna finta:

  • Fimo soft bianco (premo o cernit vanno bene lo stesso)
  • Fimo liquid o acqua tiepida
  • Un po’ di pazienza (non troppa dai)

Prendete una piccola quantità di pasta e in un bicchiere di carta iniziate a lavorarla con l’aggiunta di fimo liquid o acqua tiepida. Mescolate con un bastoncino. Aggiungete il liquido in più volte. Otterrete un composto fluido bianco panna che applicherete sulla creazione con uno stuzzicadenti o un attrezzo in plastica. L’effetto è più piatto rispetto a quello ottenuto con la Wepam ma del tutto simile alla panna.

Per le glasse:

  • Fimo soft colorato o polvere di gesso colorata (grattate un gessetto)
  • Fimo liquid

Il meccanismo non cambia diluite il fimo o la polvere con il Liquid. Non servono grandi quantità di materiale.

Lo svantaggio di questo metodo è che dovrete applicare le guarnizioni a crudo e cuocerle insieme alla creazione o comunque applicarle a fimo cotto ma rifare una seconda cottura.

Lascia un commento